Team

 

Cane e uomo - un vero e proprio Team

Il compito dei cani anti cimici è estremamente difficile. Da un lato ci sono numerosissimi fattori che possono sviare e disturbare - come ad esempio i più svariati odori (cibo, animali domestici, ecc.), giochi nelle camere dei bambini, resti di cibo negli edifici pubblici, locali sovrapposti, rumore, per citarne solo alcuni - che il cane deve escludere durante la ricerca delle cimici dei letti. Dall'altro lato le cimici non sempre si trovano a un'altezza comoda per il cane. Ciononostante quest'ultimo può individuare anche un'infestazione a un'altezza da lui non raggiungibile. Il conduttore deve quindi essere in grado di "leggere" correttamente il suo cane per capire dove si trova l'infestazione. 

Proprio in queste situazioni l'interazione tra cane e uomo è imprescindibile e di estrema importanza.


 Camiro, Manuela Stäheli Weishaupt, Pancho, Leo, Roger Weishaupt, Dushana

 

 

 

Manuela Stäheli Weishaupt, conduttrice

Ha frequentato il corso di studi in psicologia del cane con specializzazione in consulenza e terapia comportamentale presso l'Akademie für Tiernaturheilkunde ed è responsabile della formazione dei cani.

Per poter costantemente soddisfare gli elevati requisiti previsti per l'addestramento dei cani anti cimici è necessario, oltre alla formazione portata a termine, anche un aggiornamento continuo. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Roger Weishaupt, conduttore

Un punto importante nell'addestramento dei cani anti cimici è preparare il meglio possibile i cani, in sede di addestramento, alle diverse situazioni che dovranno affrontare nel loro futuro lavoro. In relazione alle cimici dei letti ciò rappresenta una sfida particolare, infatti è necessaria molta attenzione quando si ha a che fare con questi animaletti. Roger Weishaupt si occupa dello sviluppo e della produzione di diversi strumenti di addestramento che sono dotati di tutte le necessarie misure di sicurezza.